Piccolo Levriero Italiano Allevamento del Red Valentino

Il Piccolo Levriero Italiano

è un cane dal carattere fondamentalmente docile ed affettuoso. Il temperamento mite e riservato lo fa apprezzare in famiglia e lo rende un piacevole compagno. Sa adattarsi con grande disinvoltura alla vita d’appartamento, non disdegnando, allo stesso tempo, l’attività sportiva. Ama le corse all’aria aperta, le lunghe passeggiate in campagna, in montagna o in riva al mare. Non è un buon nuotatore, ma la notevole resistenza alle alte temperature gli permette di seguirci anche sulla spiaggia. Al contrario, con le basse temperature, non essendo fornito di sottopelo  e per un tessuto sottocutaneo non adiposo, in regioni particolarmente esposte è consigliabile un buon cappottino per permettere, soprattutto a soggetti anziani, di accompagnarci anche nella stagione fredda.

Per un Piccolo Levriero ciò che più conta è poter seguire i suoi compagni umani ovunque, prendendo parte, con duttilità alla vita della sua famiglia.

La taglia, la riservatezza, l’abbaiare poco frequente ed il pelo raso rendono facile poterci seguire in treno, al ristorante, in albergo ed in cabina sull’aereo, soprattutto se si è provveduto già in giovanissima età ad abituarlo all’uso di un trasportino o un’apposita borsa. Un cane ben educato si traduce nel piacere reciproco di una compagnia costante, sarà meglio accettato in casa di amici o nei locali pubblici.

Il Piccolo Levriero Italiano ha assoluta necessità del contatto fisico con chi ama, adora accoccolarsi con noi su divani e poltrone e …dorme volentieri su un letto, completamente coperto, anche d’estate!

Va educato con modi fermi, ma gentili, perché non dimentica mai di essere un levriero, cioè un essere nobile e dignitoso che ha conosciuto i fasti delle corti di tutta Europa e per secoli. Per questo forse conserva quel disinvolto concetto di sé che non ne farà mai un cane servile.  

Da cucciolo è allegro fino all’imprudenza, rapidissimo e guizzante come nessuno, tanto da cacciarsi qualche volta nei guai, soprattutto saltando sconsideratamente da posti inimmaginabili per tutte le altre razze.

Ama il caldo come pochi e l’unica occasione per vederlo sdraiato sul pavimento è per stendersi su un cono di raggi del sole che filtra dalle finestre sul pavimento, altrimenti sempre sollevato da terra e sul morbido. E’ un cane d’appetito, al contrario di ciò che mostra nell’aspetto e non ha particolari esigenze alimentari, l’occhio languido non deve intenerire a tavola, per non dare cattive abitudini e per non appesantire la sua invidiabile silhouette.

Va educato con molta disciplina a sporcare nei luoghi deputati e le prime passeggiate al guinzaglio richiedono pazienza e delicatezza.

E’ un cane sostanzialmente robusto e longevo, spesso ignaro del tempo che passa, ma per quanto a lungo potrà durare la sua vita, per noi sarà comunque troppo poco.

(Testo di A.S. estratto dal sito web ufficiale de “IL CIRCOLO DEL PICCOLO LEVRIERO ITALIANO”)

MASCHI/MALES

FEMMINE/FEMALES

FIRST LADY DEI RAGGI DI LUNA
Piccolo levriero italiano First Lady dei raggi di luna
DRACULAURA DEL RED VALENTINO
SPECTRA VONDERGEIST DEL RED VALENTINO

Archivio News

qualazampa